Nell'anno 1949, Severino Cantiero, fonda a Bovolone una bottega d'arte artigianale per la produzione di mobili classici di alto pregio. Con pochissimi ebanisti intagliatori e intarsiatori il laboratorio iniziò la produzione di mobili pregiati. Gli anni trascorrono e i prodotti creati divengono un compendio, sia di eleganza italiana che di arte ebanistica. Dal 1982 fino a oggi, Remo Cantiero insieme ai suoi collaboratori, ha fatto percorrere, tanta strada all'iniziale bottega artigiana. Oggi la griffe Cantiero, è divenuta una raffinata entità produttrice di mobili di alto pregio che si confronta sul mercato internazionale con i più noti marchi del settore. La riconoscibillitá del prodotto Cantiero è il risultato di un flusso continuo di proposte con un'estetica innovativa e di un altissimo livello di qualità. Cantiero ha il merito aver fatto rivivere il mobile classico con nuove forme e colori. Ogni mobile prodotto da Cantiero, è arricchito da una finitura eseguita secondo le tecniche dettate dalla tradizione. Le varie fasi della finitura, oltre a dare un contenuto estetico, conferiscono al mobile la possibilità di durare e rivalutarsi nel tempo. I colori sono naturali. Tutti i prodotti utilizzati sono di classe 1 a norma CEE e sono brevettati.